Polpettine di carne alle mele

E questa è la proposta “salata” con le mele Val Venosta. Restando in sintonia con lo slogan “Tra naturalità e bontà” ho pensato ad un secondo piatto buono, semplice e genuino come solo le polpette, molto spesso, sanno essere. E’ ormai risaputo che l’accostamento mele e carne (specialmente di maiale) funziona benissimo, e su questo abbinamento ho voluto giocare con delle polpettine che hanno la polpa di mela nell’impasto.

Sono buone sia calde che fredde e possono essere servite da sole o con una salsina di accompagnamento fatta con gli odori di cottura e le mele. Le mele utilizzate sono, ovviamente la Golden Delocious e la Red Delicious che, anche nel loro colore ricordano la coccinella gialla e la coccinella rossa di Val Venosta.
Questa ricetta, insieme a molte altre e insieme anche alla mia torta di mele con noci e uvetta, le potrete trovare nel blog di Mela Val Venosta.
 

Polpettine di carne alle mele

– – – Ingredienti – – –
300 g di carne di maiale macinata
200 g di carne di vitella macinata
2 mele Golden Delicious Val Venosta
2 mele Red Delicious Val Venosta
1 uovo grande
50 g circa di parmigiano grattugiato
mezzo bicchiere circa di vino bianco
1 spicchio d’aglio, 1 carota, 1 costa di sedano, mezza cipolla
1 limone
farina q.b.
noce moscata q.b.
olio e.v.o.
sale e pepe

– – – Procedimento – – –
Sbucciate una Golden e una Red, grattugiatene la polpa raccogliendola in una ciotola e irrorate con un po’ di succo di limone. Fate sgocciolare un po’ dal liquido che conserverete per la cottura della carne.

Preparate le polpette mescolando insieme in una ciotola capiente la carne, la polpa di mela grattata, il parmigiano, l’uovo, la noce moscata, sale e pepe. Ricavatene delle polpettine roteando un cucchiaino abbondante di carne tra i palmi delle mani. Spolverate leggermente la superficie delle polpette con un po’ di farina.

In una padella fate stufare gli odori delicatamente con l’olio, unite le polpette e fatele sigillare. Aggiungete il vino e lasciate evaporare quindi unite il succo di mela conservato, salate, pepate e fate cuocere le polpette chiuse nella padella con un coperchio. Giratele di tanto in tanto.

Potete servire le polpette semplicemente con il sughino di cottura oppure preparando una salsina con i soli odori. In questo caso quando la carne è cotta, togliete le polpette dalla padella, eliminate l’aglio e passate al passa-verdura gli altri odori con il fondo di cottura. Regolate la densità della salsina secondo i vostri gusti, cioè, se è troppo liquida rimettete in padella e fate addensare, se fosse troppo densa rimettete in padella aggiungendo un po’ d’acqua.

Se volete che anche la salsa di accompagnamento sia alle mele allora quando mettete in cottura le polpette aggiungete nella padella oltre agli odori anche l’altra Goldel e l’altra Red tagliate a cubetti. Quando andate a preparare la salsa passate anche le mele cotte nel passa-verdura insieme agli odori. Se desiderate per la salsa una consistenza più liscia allora anziché usare il passa-verdura frullate il tutto con il frullatore a immersione. 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais