Frittata di spaghetti

Ah! L’estate! L’estate che tanto male sopporto ogni anno… quest’anno più che mai! Un’estate che non dà tregua con il suo caldo esasperante… E ogni volta che bisogna avvicinarsi ai fornelli già si sa che subito dopo si finirà nella doccia a lavar via i calori e le sudate. Ok, ammetto che questa non sia una bella scena, ma tant’è!

A tutto ciò si può porre un certo rimedio cucinando in orari in cui l’aria è più fresca e per questo motivo mi ritrovo ormai da un po’ a preparare il pranzo alle 7.30 del mattino, prima che il sole arrivi a battere implacabile sulla finestra della mia cucina. La scelta dei piatte in questi casi ricade quindi sul genere di preparazioni che si possono fare in anticipo e mangiare fredde, come questa bella e invitante frittata di pasta. 
Tagliata a cubotti poi è anche ideale per un aperitivo o per una cena informale in terrazzo o in giardino. Insieme ad una birra fresca, ovviamente!

 – – – Ingredienti – – –
400 g di spaghetti
3 uova medie
160 g di prosciutto cotto
160 g di mozzarella
parmigiano q.b.
olio, sale e pepe

 – – – Procedimento – – –
Tagliate la mozzarella a fettine e fatela scolare su carta assorbente. Cuocete gli spaghetti.
Sbattete in una ciotola capiente le uova con il parmigiano, sale e pepe. Quando la pasta è al dente scolatela e versatela nella ciotola con le uova, unite un filo d’olio e mescolate bene.
Mettete metà della pasta in una padella antiaderente già calda e unta con un filo d’olio facendo uno strato uniforme. Disponete metà del prosciutto cotto in uno strato sottile restando a 1 cm di distanza dai bordi della padella, premete con le mani per livellare. Mettete sopra le fettine di mozzarella e coprite con un altro strato di prosciutto cotto. Quindi ricoprite chiudendo la frittata con la rimanente pasta. Fate cuocere la frittata chiusa con un coperchio per almeno 10-12 minuti per ciascun lato aiutandovi con un piatto o col coperchio per girarla.
Quando è pronta disponetela su un piatto e fate raffreddare completamente.

Vi lascio anche la foto-ricetta!

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane