Risotto con zafferano, radicchio e nocciole

riso-radicchio-nocciole-2

Eehhhh, io e il radicchio abbiamo un rapporto di amore-odio. Perché lui nelle sue diverse forme è sempre così bello… ma è amaro! Troppo amaro. Ok, non tutte le tipologie di radicchio sono amare allo stesso modo, ma io quella tendenza amarognola nel sapore la sento tantissimo, soprattutto da crudo.
Ma lui è bello, vivace, persino elegante – in certe versioni – e non voglio rinunciare del tutto a mangiarlo. Per questo motivo lo metto nel risotto. Lì, insieme al riso e a qualche altro ingrediente, sento di poter accettare e tollerare questo lato così, come dire, “scorbutico” del suo carattere. 😉

(altro…)

Pasta con pinoli, gamberi, crema di zucchine (e gli ultimi sentori dell’estate)

pastazucchine

Questa mattina sono andata al mercato. Adoro il mercato, soprattutto nelle mattina fresche e soleggiate d’autunno. E’ tutto un fervore di gente, voci, gesti, colori, profumi che ti accende la vita e il buonumore. E io mi incanto a guardare sui banchi le ceste stracariche di frutta, ortaggi, verdura, sto lì che non vedo nient’altro e ogni tanto tra me e me faccio: “Wow, ma guarda che belli ‘sti spinaci!” oppure “Alè, si trova già il cavolo nero!” oppure “Quasi quasi prendo quell’uva fragola per mamma…” roba così insomma, ché se mi state vicino e tendete l’orecchio mi sentite proprio che parlotto da sola.

(altro…)

Quadrucci all’uovo con piselli (tra libri di ricette, TV e vecchie memorie)

minestra-piselli

Ok, siamo ad ottobre ma l’autunno – quello vero con le temperature fresche e il venticello rigidino – tarda decisamente ad arrivare. Finora ci stiamo solo accorgendo che la luce diminuisce, che fa buio prima, ma ancora non c’è il bisogno di alcun plaid sui piedi il fondo al divano. Peccato! Io, che preferisco le stagioni fredde, attendo con impazienza ormai da giorni. Nell’attesa (della serie “freschetto ti sto chiamando, non senti???”) mi dedico qualche minestra calda alla sera, anche se devo mangiarla con la t-shirt a mezze maniche indosso e la finestra della cucina spalancata, ahahah. Così ci vado giù di pasta e fagioli, minestra di riso con le patate e simili…

(altro…)

Frittata con gli agretti (e cosine da riciclare)

frittata-agretti

“E’ tardi! E’ tardi!” diceva il Bianconiglio ad Alice mentre correva trafelato brandendo il suo orologino. E oggi io mi sento un po’ così, come il Bianconiglio perché sono davvero il ritardo ancora una volta con tutto, gli impegni, il lavoro, i post del blog… Ahimé! Mi domando se arriverà mai il momento in cui gli equilibri temporali esterni ed interni si riappacificheranno una buona volta…

(altro…)

Millefoglie per Olio Clara con baccalà, fave e datterini

olio-clara-2

Come sempre sono in ritardo. E pensare che invece nella vita quotidiana (lavoro, uscite, impegni ecc.) sono puntualissima, anzi, sempre in anticipo! Ma con il blog non riesco, non so perché… travolta dalle millemila cose da fare, posticipo sempre nella speranza di riuscire a ritagliarmi una mezza giornata intera, o qualche ora in  più per mettermi a cucinare e fotografare come si deve, cioè con la giusta, necessaria e sacrosanta calma. Ma vabbè, pare che ancora oggi il mio stile da blogger sia quello “dell’ultimora“… L’importante però è arrivare comunque! Ed eccomi finalmente qui, allo scadere del tempo, ma ancora integra per partecipare, se pure con una sola ricetta, al Contest di Olio Clara. Il Contest dal titolo Chef per un giorno con Olio Clara ha chiamato a raccolta alcuni food-blogger facendoci dono di una bottiglia del suo olio straordinario.

(altro…)

CONSIGLIA Frullato energetico