Panzanella di baccalà

Che stanchezza! Siamo alla fine dell’anno scolastico e, se da un lato inizio ad avere più slancio nel fare le cose (sarà il bel tempo, l’aria tiepida al mattino, la bella luce serale), dall’altro accuso tutta la stanchezza di un anno che è stato davvero faticosissimo! E con l’estate alle porte si inizia inevitabilmente a pensare a qualche piatto fresco, leggero e facile da preparare come insalate miste e panzanelle.

(altro…)

Pasta con le fave

pasta-fave-2

Le fave. Le ho sempre adorate, sin da piccola. Ero capace di mangiarne una quantità spropositata, o almeno…tale per una bambina! In realtà mi ha sempre divertito sgusciarle perché hanno il baccello grande che all’interno è “morbido e pelosino“, come dicevo all’ora. E poi mi piaceva aprirle per vedere come le singole favette si presentavano ben equidistanti tra loro dentro ogni baccello. Meraviglie e proporzioni della natura!

(altro…)

Risotto con zafferano, radicchio e nocciole

riso-radicchio-nocciole-2

Eehhhh, io e il radicchio abbiamo un rapporto di amore-odio. Perché lui nelle sue diverse forme è sempre così bello… ma è amaro! Troppo amaro. Ok, non tutte le tipologie di radicchio sono amare allo stesso modo, ma io quella tendenza amarognola nel sapore la sento tantissimo, soprattutto da crudo.
Ma lui è bello, vivace, persino elegante – in certe versioni – e non voglio rinunciare del tutto a mangiarlo. Per questo motivo lo metto nel risotto. Lì, insieme al riso e a qualche altro ingrediente, sento di poter accettare e tollerare questo lato così, come dire, “scorbutico” del suo carattere. 😉

(altro…)

Pasta con pinoli, gamberi, crema di zucchine (e gli ultimi sentori dell’estate)

pastazucchine

Questa mattina sono andata al mercato. Adoro il mercato, soprattutto nelle mattina fresche e soleggiate d’autunno. E’ tutto un fervore di gente, voci, gesti, colori, profumi che ti accende la vita e il buonumore. E io mi incanto a guardare sui banchi le ceste stracariche di frutta, ortaggi, verdura, sto lì che non vedo nient’altro e ogni tanto tra me e me faccio: “Wow, ma guarda che belli ‘sti spinaci!” oppure “Alè, si trova già il cavolo nero!” oppure “Quasi quasi prendo quell’uva fragola per mamma…” roba così insomma, ché se mi state vicino e tendete l’orecchio mi sentite proprio che parlotto da sola.

(altro…)

Quadrucci all’uovo con piselli (tra libri di ricette, TV e vecchie memorie)

minestra-piselli

Ok, siamo ad ottobre ma l’autunno – quello vero con le temperature fresche e il venticello rigidino – tarda decisamente ad arrivare. Finora ci stiamo solo accorgendo che la luce diminuisce, che fa buio prima, ma ancora non c’è il bisogno di alcun plaid sui piedi il fondo al divano. Peccato! Io, che preferisco le stagioni fredde, attendo con impazienza ormai da giorni. Nell’attesa (della serie “freschetto ti sto chiamando, non senti???”) mi dedico qualche minestra calda alla sera, anche se devo mangiarla con la t-shirt a mezze maniche indosso e la finestra della cucina spalancata, ahahah. Così ci vado giù di pasta e fagioli, minestra di riso con le patate e simili…

(altro…)

CONSIGLIA Polpette di melanzana