Tè lime e basilico… per rinfrescarsi a Ferragosto

Miei cari,
oggi è Ferragosto e vi scrivo brevemente solo per farvi tanti auguri per un Ferragosto bello, sereno, soleggiato, caldo e… rinfrescato! Da un buon tè freddo casaligno e dissetante. 😉

Auguri!

Ingredienti
1 litro d’acqua
5 bustine di tè
2 lime
8 belle foglie di basilico
zucchero q.b.

Preparate il tè mettendo in infusione le bustine nell’acqua bollente per alcuni minuti, poi togliete le bustine. Zuccherate il tè a piacere, versatevi il succo di un lime più qualche fetta intera e le foglie di basilico e fate stare in infusione per un’ora. Rimuovete il lime e il basilico, fate raffreddare del tutto tenendo coperto, poi mettete in frigorifero per alcune ore. Servite ben freddo per dissetarvi gusto! 

Io mela-mang(i)o…

In questo ultimi giorni qui a Roma l’estate sta facendo la brava e ci sta finalmente facendo compagnia.
Ciò significa che i pomeriggi sono diventati belli caldi e quello che ci vuole, in queste giornate, è una bella merenda fresca, colorata e sana. Oggi perciò ci vado di frullato semplice.
Ne volete un po’ anche voi? 😉

Se volete preparare questo frullato per 2 persone, mettete in frigorifero per alcune ore 2 mele, 1 mango e 1 lime. Poi sbucciate e tagliate a pezzetti le mele, il mango e frullate la polpa della frutta insieme al succo di mezzo lime, a due 2 cucchiaini di zucchero di canna e a un mezzo bicchiere di acqua ben fredda.
Mettete nei bicchieri e buona merenda! 🙂

Approfitto poi per augurarvi BUONE VACANZE perché immagino che siate in procinto di partire oppure già siete con i piedini all’aria beatamente sdraiati in pieno relax in qualche posto incantevole. 🙂
Anche Appetitosando farà un po’ di vacanza, ma forse qualche piccolo post ci uscirà fuori comunque, chissà, chissà… 😉
A presto!

Smoothie fragoloso

Cari tutti, sono ormai passati un bel po’ di giorni da quando ho postato l’ultima ricetta…
Ho passato dei giorni pienissimi di impegni che mi hanno tenuto fuori casa da mattina a sera tardi e non sono riuscita ad avvicinarmi ai fornelli. 🙁
In questo weekend ho provato a recuperare un pochino (evviva!!!), ma anche per elaborare le foto, sceglierle e scrivere un post di tempo ce ne vuole, perciò dovete aspettare ancora un pochinino pochinino! 🙂
Questo per spiegarvi che oggi torno a darvi un super-rapido saluto – e l’appuntamento a prestissimo con preparazioni buone, golose e primaverili 😉 – in un post che non è una vera ricetta, ma che è solo un’idea per prepararsi una merendina sana in questi pomeriggi ormai caldini. 😉

L’occasione me l’hanno concessa due cestini di fragole strepitosamente buone, dolci e profumate che mi sono state portate da Policoro, una località in provincia di Matera che (ora so) è rinomata per le fragole.
Dopo aver mangiato le fragole a pranzo, essendone avanzata qualcuna, ho pensato di farci una bibita per merenda, allora se volete una bibita fresca e cremosa anche voi e avete delle fragole buone, dolci e saporite fate così…

Prendete 1 vasetto di yogurt neutro, 8 belle e grandi fragole, un cucchiaio di zucchero, qualche goccia di limone e una grattugiatina della scorza di limone. Frullate tutto nel frullatore, poi mettete in frigorifero per almeno un’ora per far sì che tutto sia ben freddo.
Bevete e fate una fresca merenda! 😉

Ciao a prestissimoooo!!!

Frutta, frutta delle mie brame…

…della serie: “uno smoothie ti cambia la vita”.

E dai che i medici insistono sul fatto che devo mangiare la frutta!
Lo so bene e lo sappiamo tutti: è buona, fa benissimo ed è necessaria nell’alimentazione.
La verdura ho iniziato da tempo a mangiarla regolarmente – da brava brava 🙂 – ma la frutta per me è un vero problema!
Mi piace, sì, quasi tutta, ma mi annoia…
Avete capito bene, mi annoia terribilmente mangiarla! Ché anche la frutta può esser noiosa, embhè!
Non lo sapevate??? 😛 🙂
Insomma se mangio una mela, un’arancia o una pera o kiwi che sia (l’unica frutta che non mi stanca tanto sono le pesche e le fragole) mi annoio e dopo il primo spicchio già vorrei smettere.
Diciamo però che, dopo molto pensare, forse un compromesso l’ho trovato ed è quello di bere la frutta anziché mangiarla. A berla sì che mi diverto molto di più, ecco! 🙂
E allora partiamo con i frullati o i centrifugati o le spremute o come volete chiamarli, chiamateli…
Anzi se volte una qualche delucidazione a riguardo leggete questo articolo pubblicato qualche tempo fa da Dissapore – niente di sacro tranne il cibo. 🙂
Io perciò, come Dissapore suggerisce e perché fa tanto figo, li chiamerò smoothies!

Per 2 persone
1 mela golden
2 arance
…e poi…
1 frigorifero
1 frullatore
2 bicchieri
cannucce e cucchiaini
(io lo zucchero non ce lo metto ma se proprio lo volete più dolce fate vobis…)

Ahahah, sono partita da uno smoothies terribilmente basilare che ha bisogno più di attrezzature che di ingredienti… vabbè dai, so che è ridicolo scrivere un post per dire solamente di frullare insieme una mela e un’arancia, ma in realtà volevo solo portare alla vostra attenzione il fatto che è importante imparare a mangiare regolarmente la nostra dolcissima e bellissima frutta e se, come me, avete qualche difficoltà, sappiate che si può sempre trovare un modo più “interessante” di assumerla: frullatacentrifugata,
a pezzetticonditaannaffiatacotta ecc. 😉
Parlando di frutta frullata, soprattutto ora che arriva la stagione calda, bersi un frullato o chicchessia con qualcuno può far bene, quindi, non solo alle relazioni sociali! 🙂

Comunque, giusto per dire che qui le cose si fanno per benino… questo è uno smoothie dalla doppia consistenza!

Prendete le arance e la mela dal frigorifero, è bene che siano ben fredde.
Sbucciate le due arance a vivo e la mela.
Frullate bene un’arancia insieme ad un pezzetto di mela e versate nei bicchieri.
Poi frullate la seconda arancia, inserite quindi nel frullatore la restante mela a pezzetti e continuate a frullare bene. Versate ora questa parte di frullato al centro del bicchiere così che formi un cuore più compatto e polposo di frutta all’interno del resto della bibita.
Usate cannuccia e cucchiaino per consumare lo smoothie! 😉

Ovviamente siete liberi di arricchire lo smoothie come desiderate: con acqua (se volete un preparato più liquido e bevibile) o con latte (se vi piace) o con yougurt (per una consistenza più cremosa) o con una qualche annaffiatura alcolica (se volete proprio viziarvi!).

Mangia e bevi… con permesso!

Eh sì, perché questa volta, prima di aprire ho bussato.
E per la precisione ho bussato (con immensa trepidazione!) alla porta di Vaniglia.
E lei, quale persona eccezionale che è, molto garbatamente ha aperto, ha sorriso e mi ha lasciata entrare.
🙂
Questa ricettina infatti viene da un post del suo bellissimo blog Vaniglia – storie di cucina e l’ho trovata così vicina ai miei ricordi che non ho resistito a replicarla e a chiederle il permesso di poterla mettere qui.
Questo post, quindi, è un post dedicato con tanta emozione, stima e riconoscenza.
🙂

Quando ho letto il post e la ricetta del Mangia&bevi banana, vaniglia e cioccolato (cliccateci sopra per leggere la ricetta originale!) mi è tornata in mente quella che era la mia merenda preferita moltissimi anni fa: yogurt alla banana con biscotti spezzettati all’interno.
Mi ricordo che rompevo a pezzi i biscotti, li mettevo nel vasetto di yogurt e li immergevo, ma ce ne entravano solo pochi pezzi, sennò traboccava tutto.
Allora iniziavo a mangiare i biscotti belli avvolti dallo yogurt e poi quando avevo finito, dato che un altro po’ di yogurt rimaneva ancora, aggiungevo gli altri nel vasetto gli altri pezzi di biscotto. 🙂

La ricetta di Vaniglia prevede di frullare la banana con il latte e aromatizzarlo alla vaniglia.
Tuttavia mi sono permessa di fare qualche piccola variante un po’ per questione di gusti, un po’ per nostalgia…, un po’ per rispetto dell’autrice! 😉
Così ho sostituito lo yogurt bianco al latte (personalmente non mi piace molto il latte con la frutta frullata), ho usato biscotti ai cereali (come quelli che spezzettavo nello yogurt da ragazzina!) e ho eliminato la vaniglia per lasciarla di diritto alla legittima proprietaria. 🙂
Un mangia e bevi semplice ma gustosissimo!

Grazie Vaniglia!
:-*

Mangia e bevi alla banana (versione Appetitosando)


Per 1 persona
1 vasetto di yogurt bianco intero
1 banana
2 cucchiaini di zucchero di canna
2 biscotti ai cereali
2 quadretti di cioccolato fondente
(frullatore)


Mettete la banana in freezer per qualche ora.
Sbriciolate i biscotti e frammentate il cioccolato.
Mettete nel frullatore lo yogurt, lo zucchero e la banana tagliata a pezzetti e frullate.
Versate nel bicchiere e disponete sopra i biscotti e il cioccolato.
E ora buona merenda!
😉

Nota: A me piace sentire qualche pezzetto di banana più consistente, perciò ne ho tenuta una piccola parte (che non ho frullato) in frigorifero e che ho fatto a tocchetti e aggiunto quando ho versato il frullato nel bicchiere. 🙂

CONSIGLIA Frullato energetico