Pappardelle con ragù di polpettine

Questa pasta mi mette allegria. 🙂
Saranno le pappardelle che hanno quella bella consistenza, saranno le polpette in formato “mini”, così piccole e golose… insomma ero così soddisfatta domenica scorsa quando le ho mangiate, che mi hanno messo di buon umore.
E poi direi che questa bella pastasciutta funziona bene come piatto unico e risolve in fretta un pranzo ricco quando non si ha il tempo di preparare. Basta cucinare polpettine e sughetto con un po’ di anticipo e allora via, ché bastano solo i pochi minuti di cottura delle pappardelle.
🙂

Per 4 persone
4 nidi di pappardelle
300 g di carne macinata
400 g pomodori pelati
sedano, carota, cipolla q.b.
vino bianco q.b.
1 uovo
prezzemolo q.b.
noce moscata
latte q.b.
olio e.v.o.
sale & pepe

In una ciotola amalgamate bene la carne macinata con uovo, sale, pepe, prezzemolo tritato, noce moscata grattugiata e ammorbidite aggiungendo un goccetto di latte. Fate un trito di sedano, carota e cipolla e fatelo appassire in un tegame con un po’ di olio. Aggiungete le polpettine e fatele sigillare bene. Sfumate con un po’ di vino e fate cuocere qualche minuto senza coprire per far evaporare tutto il vino. Passate i pomodori pelati e uniteli alle polpette. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per una ventina di minuti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e conditela con il ragù di polpettine.
Buon appetito e buona allegria a tutti!
🙂

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA DIY: Packaging di San Valentino