Supplì di riso… come dico io!

Carissimi tutti,
riprendo a scrivere su queste pagine in occasione di una bella e importante iniziativa promossa dalla Fondazione Progetto Itaca, una onlus che opera in tutta Italia con programmi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione gratuiti rivolti alle persone affette da disturbi della salute mentale. L’iniziativa, di cui è testimonial anche lo chef Filippo La Mantia, ha come slogan: TUTTI MATTI PER IL RISO! La scelta del riso non è casuale: il riso è una pianta tenace dalle elevate capacità di adattamento, un significato dal valore simbolico per la Fondazione Progetto Itaca che offre anche un supporto concreto alle famiglie delle persone affette da disabilità mentali e che si batte anche per sradicare lo stigma frutto dell’errata convinzione che si tratti di patologie non curabili, convinzione che ancora oggi costringe tante persone all’isolamento sociale.
Oggi e domani, 7 ed 8 ottobre, in moltissime piazze italiane (clicca qui per l’elenco delle piazze) troverete i volontari pronti a donarvi, in cambio di un piccolo compenso, un pacco di 1kg di buon riso carnaroli italiano.

(altro…)

Frittata con gli agretti (e cosine da riciclare)

frittata-agretti

“E’ tardi! E’ tardi!” diceva il Bianconiglio ad Alice mentre correva trafelato brandendo il suo orologino. E oggi io mi sento un po’ così, come il Bianconiglio perché sono davvero il ritardo ancora una volta con tutto, gli impegni, il lavoro, i post del blog… Ahimé! Mi domando se arriverà mai il momento in cui gli equilibri temporali esterni ed interni si riappacificheranno una buona volta…

(altro…)

Olive all’ascolana

olive-ascolane

Non mi lamenterò, ve lo prometto, né vi annoierò spiegandovi il perché di un silenzio così prolungato.
Vi dico soltanto che oggi sono felice e vorrei che voi lo foste insieme a me.
Felice perché riesco a parlarvi ancora una volta.
Felice perché ora sento di riuscire nuovamente a stare seduta a questa scrivania con serenità.
Felice perché, finalmente, pubblico una ricetta fatta e fotografata tantissimo tempo fa – proprio agli inizi del blog – e rimasta lì bloccata come uno scrittore in crisi davanti al foglio bianco…
Felice, infine, perché sento che non vedo l’ora di scrivere e pubblicare anche il prossimo post e la prossima ricetta.

(altro…)

E tu di che bollito sei? Il primo contest di Appetitosando

lesso-insalata

Avete già deciso il menù del pranzo del 25 dicembre?
Non so come voi siate abituati a scegliere le pietanze per Natale, ad esempio… vi attenete alla tradizione culinaria della vostra regione? O amate sperimentare, ideare un menù creativo, insolito e ogni anno diverso? Oppure propendete per i soliti classici intramontabili? Nella mia famiglia ci allineiamo su questa terza opzione e sempre con estrema soddisfazione da parte di tutti. Le mie zie e mia cugina infatti ci regalano ogni anno un pranzo favoloso a cui io partecipo da semplice e fortunata commensale. E il primo del menù, dopo una opportuna introduzione di antipasti, è sempre un fumante piatto di tortellini in brodo come si deve, tutto rigorosamente home-made.
C’è però un problema: preparare un brodo per tante persone significa che dopo c’è un bel po’ di carne bollita che “avanza” e non si sa mai come consumarla. Voi, solitamente, come utilizzate il bollito del vostro brodo?

(altro…)

Bruschetta di prosciutto & melone

Adoro le bruschette.
L’importante è che ci sia del pane abbrustolito al forno, alla griglia, alla piastra, come volete mi va bene. Poi sopra possiamo metterci qualsiasi cosa (o quasi…) 😉
Ad esempio una bella fetta di prosciutto tagliato sottile con una dadolata di melone succoso e profumato. Per un tocco diverso al classicissimo piatto di melone e prosciutto consiglio di mettere poi sopra una salsina preparata con un trito fino, fatto al coltello, di erbette aromatiche (a vostro piacimento), olio e sale.

Ingredienti
4 fette di pane
4 fette di prosciutto crudo grandi
4 fette di melone
erbe aromatiche fresche a scelta (prezzemolo, basilico, ecc… a piacere)
olio e.v.o.
sale


C’è bisogno che vi dica come fare? 😉
Buon appetito!!!

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla